ACCORDO PER IL TRAM DI FIRENZE

01/06/2016

Isindaci della città metropolitana di Firenze ed Enrico Rossi, Governatore della Regione Toscana, hanno posto oggi la firma definitiva sull’accordo per la realizzazione di prolungamenti della costruenda rete tranviaria fiorentina nella piana e non solo.

Il Sindaco, Dario Nardella, sulla sua pagina FB ha scritto: “Con i sindaci dell’area metropolitana ed Enrico Rossi abbiamo firmato l’accordo per estendere le linee della tramvia che collegheranno Firenze con Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Scandicci e Bagno a Ripoli. I finanziamenti di Regione Toscana, Stato e Unione Europea ci sono. Ora a lavoro per la progettazione. Perché quella di oggi è la firma della svolta.”

L’accordo prevede l’arrivo della linea 1 a Scandicci, la linea 2 tra Santa Maria Novella e l’Aeroporto e della 3.1 per Careggi, ma anche la progettazione e la realizzazione delle estensioni della tramvia Piagge-Campi Bisenzio e Aeroporto-Polo scientifico di Sesto Fiorentino, con un investimento di oltre 3 milioni di euro per lo studio preliminare. Le risorse saranno stanziate per 2 milioni e 400mila milioni dalla Regione, 550mila euro dal Comune di Firenze, e 100mila euro a testa da Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino. I lavori delle due tratte, dal valore complessivo di 327 milioni, saranno finanziate con 100 milioni statali (resi disponibili dal decreto ‘Sblocca Italia’) e 80 milioni di risorse regionali. Le risorse mancanti saranno reperite anche attraverso ulteriori fondi nazionali.

HAI UNA DOMANDA SU QUESTA NOTIZIA?

Scrivila in Domande & Risposte

VUOI SCRIVERE UN COMMENTO SU QUESTA NOTIZIA?

Scorri fino in fondo la pagina