EC250-GIRUNO: SCOPRI QUESTO SUPER TRENO

14/10/2016 | 0 commenti

È stato presentato all’Innotrans di Berlino, per la prima volta al pubblico, il nuovo treno ad alta velocità EC250 della Stadler, il primo di questo tipo dell’azienda svizzera anche se la velocità massima di 250 Km/h non lo colloca tra i più veloci nella sua categoria. Conosciuto con il nome commerciale di Giruno entrerà in servizio nel 2019 tra Milano, Zurigo, Basilea e successivamente Francoforte. Sarà omologato in Svizzera, Italia, Germania e Austria.

Per la Stadler questo è il treno dell’orgoglio per averlo progettato, costruito e presentato in meno di due anni dal momento dell’ordine nell’ottobre 2014 e perché con questo treno l’azienda potrà competere in tutti i segmenti del mercato, dai tram all’alta velocità.

cityrailways_giruno_disposizione

Questo è il primo treno ad alta velocità a pianale ribassato con entrata a 760 mm nel centro di ogni carrozza e due entrate a 550 mm prima e dopo la carrozza ristorante centrale, all’interno ci sono altezze variabili dai 682 mm ai 1200 mm, i sedili sopra i carrelli sono posti su piedistalli.

Le FFS hanno ordinato 29 treni per un valore di 980 milioni di franchi (circa 902 milioni di euro) con un opzione per ulteriori 92 unità. La Stadler ha sviluppato l’EC250 partendo dalla piattaforma dei treni Flirt, il suo più grande successo commerciale e ingegneristico per creare un convoglio composto da 11 elementi per un totale di 202 metri e oltre 400 posti (117 in prima classe e 288 in seconda) con interni spaziosi (cosa che non si può dire di altri treni come l’ETR 610), sedili ben disposti e una luce rilassante ed uniforme. Sono presenti anche spazi per quattro carrozzine e per biciclette. La trazione è assicurata da otto motori per una potenza totale di 6000 kW. Il rodiggio è 2’ Bo’ Bo’ 2’ 2’ 2’ 2’ Bo’ Bo’ 2’ 2’ 2’.

Ventisei treni prenderanno il nome degli altrettanti cantoni svizzeri (per esempio il RABe 504.001 si chiamerà Ticino), i restanti tre verranno chiamati Gottardo, Sempione e Ceneri.