CityRailways_Engineering

È prima di tutto un metodo di lavoro: metodico, rigoroso, attento alle esigenze del cliente

Un tempo, un vecchio saggio eremita ricevette la visita di un uomo di scienza, il quale chiedeva al maestro di iniziarlo alla sua pratica.

Non appena i due si sedettero, l’uomo di scienza iniziò a parlare incessantemente, spiegando al vecchio maestro tutte le sue qualità, annoverando tutti i suoi riconoscimenti avuti ed elencando i suoi obiettivi futuri.

Il vecchio saggio nel frattempo restava in silenzio; ad un certo punto il maestro offrì del tè al saccente uomo, il quale non cessava di elencare tutte le sue conoscenze.

Il vecchio maestro iniziò dunque a versare del tè nella tazza dell’uomo di scienza e quando la bevanda giunse al culmine del bicchiere, egli continuò a versarla fino a farla traboccare.

A quel punto l’uomo smise di parlare ed esclamò: “Basta, non vedi che è già piena?”

Il Maestro a questo punto parlò e con voce ferma ed inflessibile rispose: “Questa tazza è colma di tè come tu lo sei della tua conoscenza e dei tuoi meriti: se prima non svuoti la tua tazza dal suo contenuto, come posso io farti assaggiare il mio tè?”

Big and micro data analysis

Nell’era dell’informazione esiste una quantità inimmaginabile di dati: dati che possono dirci tutto dalla microscala a quella planetaria. C’è bisogno però di una formazione multi-disciplinare che permetta il controllo, la lettura e la gestione di una così grande quantità di dati.

Di acquisire dati ed estrarne conoscenza, ma anche di raccontare “storie” attraverso questi dati, a supporto delle decisioni, della creatività e dello sviluppo di servizi innovativi, e di saper gestire le ripercussioni etiche e legali dei Big Data, che spesso contengono informazioni personali e suscitano problematiche relative alla privacy, alla trasparenza, alla consapevolezza.

• Analisi statistiche e costruzione di curve stocastiche dedicate
• Costruzione di algoritmi relativi a qualunque processo
• Modellazione basata sugli agenti (ABM)
• Analisi trasportistiche: micromodelli, modelli locali, d’area vasta e di grande scala
• Realizzazione di modelli demografici per scenari proiettivi di medio e lungo termine
• Realizzazione di modelli economici per scenari proiettivi di medio e lungo termine
• Modellazione di reti pubbliche e private
• Determinazione della catchment area per nuove infrastrutture o nuove attività di qualunque dimensione
• Analisi di stabilità e sensibilità delle previsioni di carico per valutazioni finanziarie
• Soluzione di problemi di routing (reti pubbliche) e individuazione dei punti critici allo stato attuale e in scenari progettuali di medio e lungo termine legati a contingenze esogene ed endogene (ad es. modelli economici di lungo periodo)

I LAVORI
RICHIEDI INFORMAZIONI

Studi finanziari ed economici

Sia che si tratti di valutare un corridoio di mobilità, piuttosto che l’attrattività di una nuova attrezzatura collettiva il metodo di lavoro utilizza le informazioni riferite al territorio (dati georeferenziati) per analizzare, pianificare e aumentare la produttività dell’oggetto di progetto: sia esso una tranvia, un nuovo intervento residenziale piuttosto che un centro commerciale.

Si tratta di mettere a sistema le regole del Transit-Oriented-Development e del Transit-Demand-Management con le più moderne concezioni sull’uso consapevole delle risorse comuni (commons). Il gruppo di lavoro è stato il primo in Europa a proporre l’applicazione della metodologia di analisi ambientale dei processi produttivi – come ad esempio RETScreen – alla pianificazione e alla mobilità.

Perché pianificazione urbana, mobilità e blue-economy possono essere convenienti sia da un punto di vista sociale che finanziario.

Valutazioni finanziarie avanzate ad ogni livello di progettazione: business plan, analisi di sensitività, analisi di rischio multiscenario

Verifiche di bancabilità per procedure di richiesta di finanziamento da organizzazioni governative (CIPE, UE, European Investment Bank (EIB), European Bank for Reconstruction and Development (EBRD), World Bank, ecc.)

Costruzione di schemi di finanziamento pubblico-privato

Valutazione dettagliata dell’impronta ecologica per accesso a forme di finanziamento per progetti virtuosi ai sensi del quadro normativo di riduzione delle emissione climalteranti (es. i titoli di efficienza energetica)

Analisi del ciclo di vita del progetto: bilancio energetico, valutazione dei costi di manutenzione ed estrapolazione dei costi latenti o nascosti

I LAVORI
RICHIEDI INFORMAZIONI

Ingegneria del TCSP

Se finora ci si è concentrati principalmente sulla sostenibilità dell’abitare da una parte e sulla riduzione delle emissioni dei trasporti dall’altra, è giunto il momento di approcciare il tema della mobilità da una prospettiva congiunta.

Se ogni elemento (casa-lavoro-servizi) è inquadrato dinamicamente all’interno del ciclo quotidiano che li unisce si potrà elaborare una soluzione di sostenibilità che non sia mirata solo agli estremi ma che ottimizzi lo stesso ritmo, con un beneficio che non sarà solo legato tutto all’abitare o tutto al luogo di lavoro ma a quel complesso sistema relazionale che è la vera forma delle città. Una città è sì un insieme di edifici ma soprattutto una complessa rete relazionale di cui case, uffici e trasporti sono solo la parte più visibile. È questo il motivo per cui si sta affermando un modus operandi che traspone le esigenze di sostenibilità da una prospettiva fissa (edifici) a una prospettiva dinamica e globale: la sostenibilità delle aree urbane e dei sistemi territoriali complessi.

Il Trasporto Collettivo in Sede Propria avrà un ruolo fondamentale nel definire il successo delle città come luoghi del buon vivere e delle opportunità economiche.

A proposito di fruibilità, il gruppo di lavoro sposa completamente la logica del ProgettoxTutti: il requisito fondamentale resta l’accessibilità totale perché un prodotto di successo è quello che è utilizzabile da tutti.

• Busvie e busvie ad alto livello di servizio
• Filovie e filovie ad alto livello di servizio
• Tranvie, Metrotranvie e servizi ferroviari ibridi (tram-treno, treno-tram, servizi ferroviari leggeri)
• Metropolitane leggere e metropolitane pesanti, tradizionali e automatiche
• Monorotaie e sistemi a motore lineare
• Ferrovie urbane e regionali
• Sistemi ettometrici: di medio raggio (funicolari, funivie, cabinovie, people-mover) e corto raggio (ascensori, scale mobili e tapis-roulant urbani)
• Progettazione ad ogni livello: studi di fattibilità; progetto preliminare, definitivo ed esecutivo
• Progetto della cantierizzazione con scenari di impatto di tutte le lavorazioni, schemi di controllo e riduzione delle criticità
• Analisi ambientali: studi previsionali di clima acustico; studi previsionali della qualità dell’aria; Valutazione Ambientale
Strategica (VAS); Valutazione di Impatto Ambientale (VIA); Valutazione di Incidenza su siti Natura 2000; Studi di impatto sanitario; progettazione delle misure di contenimento e mitigazione degli impatti

I LAVORI
RICHIEDI INFORMAZIONI

La mobilità come prodotto

Progettare i modi di viaggio permette di conoscere i flussi, quantomeno quelli sistematici. Questa consapevolezza porta alla scoperta di un giacimento inesplorato sino ad oggi sconosciuto ai più: i flussi passeggeri sono l’equivalente fisico dei flussi di dati e costituiscono una ricchezza alla quale attingere per ottenere risorse inaspettate.

L’aspetto della comunicazione è essenziale per mitigare attriti e contenere reazioni Nimby di ostacolo alla realizzazione: si tratta di uno strumento in grado di scongiurare la frustrazione delle popolazioni rispetto ai processi decisionali; mitigare la percezione di una crescente complessità sociale e di una destrutturazione del territorio a luogo di scontro di valori diversi. Passando naturalmente dal Not-In-My-Back-Yard al Put-In-My-Back-Yard.

Dall’informazione alla partecipazione: condivisione, concertazione, negoziazione
La negoziazione come strategia di marketing
Strategia del consenso: advertising del processo progettuale

I LAVORI
RICHIEDI INFORMAZIONI

I lavori

Periodo 2016
Committente Italferr S.p.A. per RAI Railways of Islamic Republic of Iran
Progetto National High Speed Railways Master Plan
Attività Supporto tecnico per studio di fattibilità, analisi trasportistiche ed economiche per il nuovo piano nazionale dell’alta velocità ferroviaria
Importo delle opere 50 miliardi di dollari (US)


Periodo 2016
Committente Italferr S.p.A. per RAI Railways of Islamic Republic of Iran
Progetto Tehrān- Esfahān High Speed Railway
Attività Supporto tecnico per analisi trasportistiche ed economiche. Costruzione di un modello economico per l’Iran e proiezioni di scenari di redditività al variare del prezzo del petrolio e del gas sui mercati internazionali. Analisi di rischio finanziario su differenti scenari progettuali.
Importo delle opere 2,7 miliardi di dollari (US)


Periodo 2013-2016
Committente Italferr S.p.A. per Saudi Railway Company
Progetto Saudi Landbridge Project
Attività
• Supporto tecnico all’inquadramento territoriale e socio-economico, all’analisi della domanda di trasporto, alla progettazione dell’offerta di trasporto, all’analisi economica e finanziaria della nuova linea ferroviaria ad alta capacità Jeddah-Riyadh-Jubail.
• Studio di fattibilità per l’area metropolitana Jeddah-Mecca e studio delle proposte progettuali per il nodo, per sfruttare la nuova infrastruttura anche per i servizi ferroviari metropolitani tra la città nuova di King Abdullah Economic City (KAEK, 1,2 milioni di abitanti al 2020), King Abdulaziz International Airport (54 milioni di passeggeri al 2020), la corona metropolitana di Jeddah (5,6 milioni di ab.), la città di Mecca (2,4 milioni di ab. e 10 milioni di pellegrini all’anno) e Taif (1,3 milioni di ab.).
• Studio di fattibilità per il nodo ferroviario di Riyadh (9 milioni di ab.) con analisi delle alternative per unire la nuova infrastruttura alla Northern Railways (separata) e alle due linee ferroviarie per Dammam e il Golfo Persico, ottimizzando le connessioni con la costruenda rete metropolitana.
Importo delle opere 25 miliardi di dollari (US)


Periodo 2011-2015
Committente Comune di Fiumicino, Area Pianificazione del Territorio
Progetto Studio di fattibilità per un sistema di trasporto di massa per la città di Fiumicino, l’aeroporto ed il nuovo Porto Commerciale (Fiumicino 2030)
Attività Analisi trasportistiche, economico-finanziarie e di bancabilità dei progetti pubblici con individuazione dei possibili percorsi di finanziamento
Importo delle opere 86 milioni di euro


Periodo 2015
Committente Agenzia della Mobilità della Provincia di Rimini
Progetto Trasporto Rapido Costiero, primo lotto Rimini FS-Riccione FS
Attività Analisi economico-finanziaria, analisi dello stato dell’arte dei sistemi a guida vincolata, analisi tecnica delle proposte di variante. Supporto alla risoluzione di alcune problematiche progettuali e nell’aggiornamento della analisi finanziaria del costruendo Trasporto Rapido Costiero, la prima busvia ad alto livello di servizio in Italia.
Importo delle opere 96 milioni di euro


Periodo 2015
Committente Atp srl per Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila
Progetto Studio di fattibilità per il miglioramento della accessibilità al bacino aquilano rispetto a Roma e al corridoio tirrenico con determinazione della domanda trasportistica, analisi multicriteria dei possibili tracciati, verifica della produttività e analisi finanziaria preliminare
Attività Inquadramento territoriale e socio-economico, studio trasportistico di livello provinciale, progettazione dell’offerta di trasporto, analisi delle alternative tecnologiche, analisi economica e finanziaria
Importo delle opere 748.899.792 euro


Periodo 2013-2015
Committente Italferr S.p.A. per ANNESRIF – Agence nationale d’études et de suivi de la réalisation des investissements ferroviaires
Progetto Proposition d’un Réseau Express Régional pour les grandes villes algériennes
Attività Supporto tecnico per studio di fattibilità per la realizzazione di reti di servizio tipo Rete Espressa Regionale (RER) nell’area metropolitana di Algeri (bacino di 5,4 milioni di abitanti), Orano (1,8 milioni di ab.), Djelfa (760 mila ab.), Sétif – Bordj Bou Arreridj (1,2 milioni di ab.) e Constantine (1,1 milioni di ab.) e pianificazione delle infrastrutture: utilizzo di sezioni esistenti, adeguamento con raddoppi o quadruplicamenti, diramazioni, stazioni e fermate.
Importo delle opere 1,2 miliardi di euro


Periodo 2014-2015
Committente Tecnic S.p.A. per Empresa de Transportes e Trânsito de Belo Horizonte
Progetto Proposta de Desenvolvimento Urbano Orientado para o Transporte Coletivo ao longo do Anel Rodoviário em Belo Horizonte (MG)
Attività Studio di fattibilità per un sistema di trasporto di massa sull’Anel Rodoviario di Belo Horizonte (Brasile) sviluppando una analisi multicriteri della tecnologia da adottare, la relazione tecnica e le buone pratiche da adottare per un sistema fasizzato nel tempo (prima BRT, poi metrotranvia).
Importo delle opere 5,3 milioni di dollari (US)


Periodo 2014-2015
Committente Italferr S.p.A. per Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.
Progetto Linea Messina-Catania, raddoppio Giampilieri-Fiumefreddo
Attività Studio di trasporto della linea Messina-Catania estesto all’intera rete stradale e ferroviaria siciliana
Simulazione dinamica della nuova Stazione di Taormina
Importo delle opere 2,8 miliardi di euro


Periodo 2013-2015
Committente Italferr S.p.A. per per Annesrif, Agence nationale d’études et de suivi de la réalisation des investissements ferroviaires (Algeria)
Progetto Nouvelle Ligne à Grande Vitesse Tlemcen-Oran-Alger-Annaba
Plan d’Action National 2025-2040
Attività
• Attività di supporto all’inquadramento territoriale e socio-economico, all’analisi della domanda di trasporto, alla progettazione dell’offerta di trasporto, all’analisi economica e finanziaria degli interventi di sviluppo a medio e lungo termine (2025-2040) nel piano di potenziamento e ampliamento della rete ferroviaria algerina.
Analisi multi scenario del grado di saturazione della rete.
• Analisi di dettaglio del progetto di potenziamento della “Rocade Nord” con analisi multicriteria della tecnologia di alimentazione e dimensionamento dei servizi sulla base della domanda di medio e lungo termine.
• Studio di fattibilità di una nuova linea ad alta velocità / alta capacità est-ovest tra Tlemcen, Orano, Algeri, Constantine e Annaba e inquadramento dell’opera nel progetto transfrontaliero LGV Transmaghrébin tra il Marocco e la Tunisia con analisi multicriteria per la localizzazione dei terminali urbani (passanti, di testa, adeguamento di strutture esistenti oppure realizzazione strutture dedicate).
Importo delle opere 31 miliardi di euro


Periodo 2011-2013
Committente Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma
Progetto Piano TEN-T per il miglioramento dell’accessibilità all’aeroporto di Fiumicino, Nuova linea TR.A.M. trasporto rapido “Aeroporto-Acilia-Lido di Castelfusano”
Attività Supporto tecnico analisi, studio ed elaborazione dello Studio di Fattibilità, progettazione preliminare e ideazione del progetto di comunicazione
Importo delle opere 383.106.254 di euro


Periodo 2010-2013
Committente Comune di Reggio Emilia – Unità Area Nord
Progetto Nodo plurimodale Mediopadana AV e sistema RegioTram
Attività Studio dei collegamenti al nodo intermodale della Stazione Mediopadana e il miglioramento della sua raggiungibilità dalla città e dall’area vasta
Importo delle opere 365.292.630 di euro


Periodo 2010-2013
Committente ATP srl per RFI
Progetto Tombamento del vallo ferroviario e realizzazione della nuova fermata Pigneto come nodo di interscambio con la linea C della metropolitana
Attività Studio della domanda e analisi finanziaria dell’intervento
Importo delle opere 78.015.692 di euro (scenario di tombamento completo)


Periodo 2011
Committente Cotralprogetti Scarl per il Comune di Norma e la Provincia di Latina
Progetto Proposta per un piano provinciale del trasporto su ferro
Attività Inquadramento territoriale e socio-economico, studio trasportistico provinciale, analisi delle alternative tecnologiche, analisi economica e finanziaria e fasizzazione per lotti successivi dell’intervento di recupero del tronco ferroviario dimesso tra Cori e Sermoneta
Importo delle opere 277.652.316 di euro (ferrotram scenario 2 linee)
11.709.698 di euro (cabinovia di Norma)


Periodo 2009-2011
Committente ATP srl per Grandi Stazioni Ceska Republika s.r.o.
Progetto Progetto di riqualificazione della stazione ferroviaria di Praga Centrale
Attività Redazione dei report annuali di Audit di monitoraggio ambientale da trasmettere alla Banca Europea di Ricostruzione e Sviluppo (BERS/EBRD)
Importo delle opere 9,6 milioni di euro


Periodo 2009-2011
Committente ATP srl per Comune di Fiumicino e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Progetto Programma S.I.S.Te.M.A. (Sviluppo Integrato Sistemi Territoriali Multi Azione)  “Fiumicino Porta di Roma”
Attività
• Progettazione Piano d’Area Vasta e Valutazione Ambientale Strategica; inquadramento territoriale e socio-economico, progettazione dell’offerta di trasporto, analisi delle alternative tecnologiche, analisi economica e finanziaria e  fasizzazione dell’intervento per lotti successivi; studio e coordinamento degli interventi urbanistici di scala metropolitana e locale in chiave di Transit-Oriented-Development
• Progettazione preliminare di un nuovo sistema di trasporto a guida vincolata Roma – Fiumicino centro – Lido di Ostia
Importo delle opere 396.664.711  di euro (Piano delle Azioni) – 229.328.018 di euro (sistema Mobilido)


Contatti

CityRailways Engineering: Hai ricevuto un messaggio