IL NUOVO TRAM PER VIENNA È IN COSTRUZIONE

16/10/2016 | 0 commenti

La Bombardier, nel suo stabilimento austriaco di Donaustadt, ha iniziato lo scorso 12 ottobre la costruzione della nuova serie di tram Flexity progettati appositamente per la capitale austriaca. L’operatore Wiener Linien ha affidato nel 2015 alla multinazionale canadese la costruzione di 119 tram compresa la loro manutenzione per 24 anni. Nel contratto c’è una opzione per la possibilità di ordinare altri 37 veicoli. Il tram sarà unidirezionale, lungo 34 metri a cinque sezioni con cinque doppie porte e potrà trasportare fino a 211 passeggeri. Grande importanza è stata data all’accessibilità con due postazioni per sedie a rotelle e lo spazio per ben otto carrozzine per bambini con un piano d’incarrozzamento di soli 215 mm. I primi test del veicolo avverranno all’inizio del 2018 e i primi tram potranno entrare in servizio alla fine dello stesso anno sostituendo gradualmente la vecchia flotta a piano rialzato.