LA MOBILITÀ URBANA ASSENTE DAL CONTRATTO DI GOVERNO

GRANDE ASSENTE NEL NUOVO GOVERNO È IL TRASPORTO URBANO DI MASSA: SARÀ FINANZIATO IL FONDO INVESTIMENTI DELLA COSIDDETTA “NUOVA LEGGE 211”?

Probabilmente si è trattato di una svista: ma il grande assente dal contratto di Governo e dal discorso programmatico del Presidente del Consiglio tenuto al Senato è il trasporto urbano di massa.

Non ci sono tram né metropolitane, ma solo un blando riferimento al rafforzamento del trasporto ferroviario regionale ovvero del ruolo delle ferrovie: ma come fanno a funzionare, le ferrovie, se manca un adeguato, efficiente ed efficace trasporto urbano di massa?

Si parla di green economy (economia ecosostenibile), sharing economy (economia della condivisione cioé del posto – cosiddetto car pooling – e della proprietà – car sharing): al di là degli anglicismi che poco si addicono ad un discorso programmatico di un Presidente alla sua nazione, sembra quasi che si ambisca esclusivamente alla sostituzione del parco auto attuale con un parco di auto ibride ed elettriche.

Allora una domanda sorge spontanea: sarà finanziato il Fondo Investimenti, istituito ai sensi dell’articolo 1, comma 140 della legge 11.12.2016, n. 232 (cosiddetta “nuova legge 211*”)?

Saranno resi operativi i progetti che perverranno entro il prossimo 31 dicembre alla gara aperta per l’accesso al fondo?

Perché il fondo nominalmente ha capienza di 35 miliardi di euro ma non è finanziato: il Governo uscente ha ovviamente pensato di rimandarlo alla verifica di disponibilità dal gennaio 2019. Ma di questi soldi non troviamo riferimenti nei primi bilanci che si stanno presentando anche per rassicurare i mercati.

Speriamo di sbagliarci, ma sembra che il vento del cambiamento non soffierà nelle città italiane.

Linkopedia

Fondo investimenti (“nuova legge 211”)

Gara per l’accesso al fondo, aperta sino al 31/12/2018

* La legge 211/92 è stata la prima legge nazionale a istituire un fondo centrale per il finanziamento delle nuove infrastrutture del trasporto urbano di massa (sistemi ettometrici, filovie, tramvie e metropolitane).