SANLIURFA: IL GRANDE RITORNO DEL FILOBUS

LA CITTÀ TURCA HA INAUGURATO LE INFRASTRUTTURE DELLA PRIMA LINEA DI TRAMBÜS.

– Di Arnaldo Liveri –

Il 16 ottobre 2018 Nihat Çiftçi, sindaco di Şanlıurfa, ha inaugurato una prima tratta filoviaria di 7,7 km che, sarà aperta all’esercizio nella primavera 2019. Il servizio sarà svolto con 10 bisnodati da 24 metri a pianale completamente ribassato. la capacità delle vetture sarà di 48 posti a sedere per 220 posti totali (4 passeggeri al metro quadro).

La nuova linea ha avuto un costo di circa 100 milioni di lire turche: si tratta di 16,8 milioni di euro, che considerando un fattore di trasposizione di 44,20:100,00 che tiene conto del costo del lavoro, costo delle materie prime e costo dell’energia equivalgono a 37,9 milioni di euro (5,3 milioni al km).

La città di Şanlıurfa (l’antica Edessa, Riha in curdo) è localizzata a sudest dell’Anatolia, a 137 km dalla città di Gaziantep e a 82 km dal confine siriano. Comune di 590.000 ab. ufficiali e 1,1 milioni considerando anche la cospicua presenza di profughi siriani, è un’area urbana che si estende su un’area montuosa di 3.688 km quadrati con una popolazione ufficiale di 868.552 ab. (2018) – 1.845.678 con i profughi siriani – e una crescita annua del 4,1%/anno.


Questa prima linea fa parte di una rete filoviaria – nominata Trambüs – di 78 km e 6 linee che, in 4 differenti lotti funzionali, dovrebbe essere completata entro il 2025.

Linkopedia

Concept del sistema Trambüs